Il Kenya si trova a cavallo dell'equatore sulla costa orientale dell'Africa. Confina con il Sud Sudan a nord-ovest, l'Etiopia a nord, la Somalia a est, l'Uganda a ovest, la Tanzania a sud e l'Oceano Indiano a sud-est. Gran parte del paese, soprattutto nel nord e nell'est, è arido o semi-arido. Dall'Oceano Indiano la terra si trasforma gradualmente da una boscaglia secca fino alle belle terre coltivabili degli altipiani.

Il Kenya copre un'area di circa 586.600 chilometri quadrati.

Nei distretti a bassa quota, in particolare lungo la costa, il clima è tropicale, caldo e umido. Sull'Altopiano e sugli altipiani il clima è più temperato. Il Kenya occidentale e la maggior parte del Nyanza sono soggetti a forti piogge e hanno due stagioni di pioggia, le piogge lunghe da aprile a giugno e le piogge brevi da ottobre a novembre.

Il clima caldo del Kenya è favorevole al turismo durante la stagione più secca, tra settembre e marzo.

Nairobi è la capitale e un centro commerciale. Si trova a 300 miglia dalla costa e si trova a metà strada tra le capitali dell'Uganda e della Tanzania. È la più grande città dell'Africa orientale e ospita due agenzie delle Nazioni Unite, UNEP e Habitat.

Mombasa è il principale porto del Kenya e una popolare meta turistica. È situato su un'isola in un'insenatura naturale protetta. È l'unico porto che serve non solo il Kenya, ma anche paesi chiusi come l'Uganda, il Ruanda e il Burundi e la Repubblica Democratica del Congo orientale e il Sudan meridionale.

Kisumu è la città portuale principale sulle rive del lago Vittoria. Serve il Kenya occidentale, l'Uganda e la Tanzania.

Nakuru è una città agricola e industriale nel bacino della Rift Valley.

Eldoret si trova sulla strada principale e lungo ferrovia per l'Uganda. È principalmente una città agricola che in cui operano i coltivatori di grano e mais del North Rift.

Richieste consolari

 Email Consolare/Visti:
consular@kenyaembassy-bern.ch

 Richieste generali via e-mail:
 info@kenyaembassy-bern.ch

it_ITIT